Il 23 aprile 2019 l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha inviato al Governo una segnalazione urgente intesa a formulare alcune osservazioni e proposte di intervento in materia di affidamento di una rete radiofonica dedicata ai lavori parlamentari, nonché all’identificazione di un servizio media radiofonico e multimediale destinato all’informazione istituzionale con finalità di interesse generale.
Alleghiamo il testo integrale della segnalazione che, oltre a rappresentare un autorevole ed ufficiale monito affinché non si consumi il proposito di privarci di una voce libera, aiuta a capire il valore del mezzo radiofonico e chiarisce quali siano i diritti che saranno lesi in assenza di una rapida soluzione.